Siamo molto più di un panificio artigianale, siamo Fornai Esploratori

Siamo Fornai Esploratori perché prima di produrre facciamo ricerca.
Ricerca di agricoltori e mugnai virtuosi, persone che non fanno uso di pesticidi, diserbanti, concimi chimici per coltivare il grano o artefici per migliorare le farine durante la macinatura.

Abbiamo creato una vera e propria filiera che ci permette di produrre ogni giorno il nostro pane, espressione della natura.

Un pane selvaggio, genuino, autentico, che dalla campagna arriva in città. Le materie prime utilizzate sono tracciabili e in gran parte coltivate in Abruzzo e in Italia, il processo di lavoro è naturale e si avvale della tecnologia solo quando quest’ultima favorisce la qualità del prodotto stesso e la vita del lavoratore.

Mercato del Pane è così il posto in cui trovare il pane fatto in campagna, ma non solo! È anche un ponte tra natura e città, un laboratorio di gusto esperienziale in cui le persone possono assaporare i prodotti della terra.

Ogni giorno, infatti, portiamo al Mercato non solo pane, ma anche tanto altro perché ci piace metterci in gioco, sperimentare nuove cotture, dare vita a nuove produzioni.

Seppur diversi tra loro, però, i nostri prodotti hanno qualcosa in comune: sanno ben raccontare il territorio dal quale provengono.